Tecniche fisiche e mentali per progredire nella tua pratica.
Sabato 15 gennaio 2022 da Red Yoga con Fiammetta Rutelli.

Namaste wonderful people, in questo workshop impareremo tutti i benefici di “shirshasana”, chiamata anche “la regina di tutti gli asana”, e tutti i trucchetti per avere una progressione fluida e costante…
Non sarà facile ma sarà sicuramente divertente… fidatevi!

Per anni sono stata attratta da questa posizione senza conoscerne i benefici tecnici, mi divertivo da matti e notavo che più la praticavo e più mi calmavo, come fosse una sorta di valvola di sfogo.
Faccio parte della categoria di nevrotiche alla quale questa posizione non faceva particolarmente paura, anzi, la vedevo come una sfida e i miglioramenti si vedevano quasi subito! Mi ci sono voluti anni per sentire quella leggerezza e assaporarne davvero i benefici, che ho scoperto essere stupefacenti!

Quando cambi la relazione con la gravità e il cuore è più alto della testa, stai fornendo una nuova riserva di sangue ossigenato al cervello in una configurazione non convenzionale, sviluppando forza equilibrio e stabilita.

Non stai sfidando solo la gravità, ma in un certo senso sfidi te stesso, le tue paure, le tue insicurezze, impari davvero ad andare oltre quelli che credi siano i tuoi limiti.

Facendo questo sviluppi una sensazione gratificante, motivante ed energizzante.

Quindi…

Qualunque sia il tuo livello di pratica dopo questa full immersion nel fantastico mondo delle inversioni approccerai la vita con più leggerezza, non solo sul tappetino ma anche fuori…

😍🙏🏻 Buon viaggio wonderful people!!!
see you on the mat 🧘🏻‍♀️ 🤸🏻‍♀️✨

——-

📅 QUANDO: Sabato 15 Gennaio 2022
▪️10:30 – 13:00 riscaldamento e preparazione;
▪️15:30 – 18:00 variazioni e transizioni.

📍 DOVE: RedYoga Studio
▪️live (in presenza)
▪️on line (Zoom)

📎 COSTO
▪️40 euro 1 workshop
▪️60 euro 2 workshop

👕 👖
▪️abbigliamento atletico comodo
🔺tanta pazienza e resilienza
🔺un pizzico di entusiasmo

✍🏻Prenotazioni:
▪️su Mindbody
▪️su Whatsapp +39 342 808 4284

 

BENEFICI DI “SHIRSHASANA”:

– Fornisce sangue rinfrescato alle ghiandole pituitaria e dell’ipotalamo, vitali per il benessere di tutto il sistema endocrino (tiroide, pineale e surrenali etc). Aiuta anche la purificazione del corpo dalle tossine e la produzione di ormoni. Infatti, l’afflusso di sangue stimola le ghiandole dell’ipofisi e dell’ipotalamo che si occupano di regolare il sonno, il metabolismo e la secrezione di ormoni. Il risultato è l’aumento del benessere e del desiderio sessuale. Inoltre disintossicando le surrenali genera così pensieri positivi diminuendo stato d’ansia e depressione;

– Lasciando la pelle sospesa in direzione opposta si ottiene un effetto lifting facciale scaricando nutrienti e ossigeno fresco al viso creando un effetto luminoso sulla pelle. Il sangue che arriva al volto in abbondanza produce anche benefici sugli occhi, ossigenando la retina e ritardando il suo invecchiamento;

– L’afflusso di sangue alla testa e al cuoio capelluto avrebbe degli effetti positivi anche sui capelli, che ne uscirebbero quindi rafforzati. Alcuni maestri yogi sostengono perfino che la Shirshasana abbia il potere addirittura di far tornare i capelli grigi del loro colore originario;

– Riduce la probabilità di avere ictus ischemico;

– Le vertebre lombari vengono alleggerite rispetto alla postura quotidiana perché devono sostenere solo il peso del bacino e delle gambe. Questo comporta l’alleviamento dei dolori ai reni;

– Si rafforzano in particolare i muscoli della schiena, del collo e dell’addome, insieme a quelli delle braccia. La conseguenza più visibile è una maggiore sodezza e tonicità degli arti e degli addominali;

– Aiuta a migliorare sensibilmente l’equilibrio e la concentrazione. È necessario infatti un certo sforzo mentale e fisico per mantenere il corpo saldo e stabile in Shirshasana.